Atletica paralimpica, Nottwil: Paciolla, Bertoli, Masia di bronzo, Lella record italiano nel peso


Inizia bene la spedizione azzurra ai Mondiali Paralimpici Giovanili di Atletica a Nottwil. Nella prima giornata gli Azzurrini si sono già messi in evidenza, collezionando tre bronzi e firmando un nuovo record italiano.
Due le medaglie ottenute nel salto in lungo. Margherita Paciolla, già argento iridato nel 2017, si conferma sul podio della categorie T11-13 Under 17. Il suo penultimo salto di 4,35 le vale il bronzo, nella stessa gara dove l’altra Azzurra Alice Maule, alla sua prima esperienza mondiale giovanile, termina al quinto posto con 4,06.
Carlotta Bertoli, protagonista della staffetta universale 4×100 con la Nazionale senior a Berlino, si cimenta per la prima volta nel lungo e si distingue con un risultato assolutamente lusinghiero. È suo il bronzo Under 20 con la misura di 4,25.
Dai lanci arrivano invece le altre soddisfazioni della giornata. Nel peso F20 Chiara Masia raggiunge quei 7,79 metri che le permettono di salire sul terzo gradino del podio, mentre tra gli uomini in una gara dove non si assegnavano medaglie, Cristian Lella firma il nuovo primato italiano di 11,52.
Per il lanciatore sardo si tratta della seconda migliore prestazione assoluta nell’arco di due mesi ed un miglioramento di oltre 1 metro.
In pista invece nei 200 che accorpano varie categorie (T45-64) e per cui è stato introdotto il sistema di punteggio Raza points, Riccardo Bagaini corre in 23.25 classificandosi sesto (1126,003 punti), mentre Lorenzo Marcantognini (432,411 punti) conclude in 32.55 al 17° posto.

Foto Marco Mantovani/FISPES
https://www.dropbox.com/sh/hdso7iefv9iepzj/AACIsa0Hj9ABJ-whWCVWPHXYa?dl=0

Sito della manifestazione
https://www.nottwil2019.ch/en/

Sintesi Categorie Funzionali
http://www.fispes.it/atletica/classificazioni-funzionali/