A Formigine il primo incontro annuale della Scuola Calcio FISPES  


Nel fine settimana del 26-27 gennaio riprenderanno le attività federali con il primo incontro annuale della Scuola Calcio FISPES.
A Formigine, in provincia di Modena, si ritroveranno 15 bambini e ragazzi con disabilità fisica, di età compresa fra i 5 ed i 16 anni e provenienti da tutta Italia.
Questo progetto, inaugurato l’anno scorso con due raduni successivi all’EAFF Junior Training Camp di Roma, accompagnerà i giovani con amputazione e cerebrolesione per tutto il 2019 in un percorso di crescita sportiva e culturale legato alla pratica del Calcio e che prevede il coinvolgimento delle famiglie.
A coordinare gli allenamenti in palestra ed in campo sono stati confermati il CT della Nazionale Italiana Calcio Amputati Renzo Vergnani e Paolo Zarzana, il suo vice ai Mondiali.
Domenica 27 gennaio alle 10 si svolgerà un mini-torneo di Calcio a 5 integrato “Formigine in campo” a cui parteciperanno squadre miste composte da bambini normodotati e con disabilità.
Il ritrovo di Formigine è reso possibile grazie alla stretta collaborazione con il Comune e con il Comitato Provinciale del Centro Sportivo Italiano (CSI) di Modena e al sostegno della Fondazione Pasquinelli e della società Siamo Tutte Startup.