Logo Fispes

La disciplina del Powerchair Football

Versione stampabile
immagine sinistra

Il Powerchair Football, dallo scorso maggio tra le discipline di competenza della FISPES, si gioca con la carrozzina elettrica su un campo di pallacanestro.

Le carrozzine sono dotate di protezioni ai piedi con cui è possibile attaccare, difendere e calciare un pallone di un diametro massimo di 33 cm. 

Una partita si compone di due tempi di 20 minuti con due squadre di quattro giocatori di cui uno ricopre il ruolo di portiere. L’obiettivo è di segnare gol nella porta avversaria.

Solo un giocatore e un suo avversario possono restare entro 3 metri dalla palla quando questa è in gioco; se un terzo giocatore si avvicina a meno di 3 metri, l'arbitro può fischiare l'infrazione e assegnare un calcio di punizione. Questo forza le due squadre ad allargarsi sul campo, prevenendo qualsiasi intasamento del gioco, rendendolo viceversa molto fluido e scorrevole. L'unica eccezione alla regola si ha quando il terzo giocatore vicino alla palla è il portiere dentro la propria area. 

La squadra in difesa può lasciare solo due giocatori nella propria area. Se un terzo difensore entra in area l'arbitro può fermare il gioco e assegnare un calcio di punizione alla squadra avversaria. 

Per informazioni contattare il responsabile tecnico di disciplina Diego D’Artagnan, tel: 338. 4018413, email: misterdartagnan@alice.it


2017-09-12
immagine centrale


Ultime notizie in Calcio