Logo Fispes

Presentati ad Olbia i Campionati Italiani Paralimpici di Boccia

Versione stampabile
immagine sinistra

Questa mattina presso le strutture del Geovillage di Olbia sono stati presentati i Campionati Italiani Paralimpici Individuali di Boccia in programma da venerdì 17 a domenica 19 novembre.

I quattro titoli tricolori in palio (BC1, BC2, BC3 e BC5) saranno contesi da 20 giocatori di cinque società provenienti da tutta Italia (Sardegna Sport, Pohla Varese, Orange Bowl, Sportento, Anshaf Trieste).

La manifestazione, sostenuta da BMW Italia con il progetto SpecialMente e da Meridiana, rappresenta per il Presidente FISPES Sandrino Porru “lo spirito di come la nostra Federazione promuove l’attività paralimpica. Quest’appuntamento agonistico è l’ultimo importante per la Boccia dentro la nostra casa perché dal prossimo anno la disciplina sarà di competenza della Federazione Italiana Bocce. Passo il testimone col cuore stretto perché mi sento un po’ un padre di famiglia che vede crescere i propri figli. I ragazzi sono maturati negli ultimi anni e hanno avuto un riconoscimento anche a livello internazionale grazie alle due medaglie vinte agli Europei giovanili dello scorso ottobre. Certamente questo è un risultato di squadra e va considerato un punto di partenza per raggiungere altri traguardi nell’ottica delle Paralimpiadi di Tokyo 2020”.

Marco Giunio De Sanctis, Presidente FIB, dichiara: “Ci impegneremo per avere una squadra nazionale ai prossimi Giochi Paralimpici. Collaboriamo con la FISPES da un anno e siamo pronti a prendere il testimone e a continuare il cammino nel movimento paralimpico. Le bocce sono casa di tutti, è uno sport per tutti. Culturalmente la Boccia è forse la disciplina più importante perché permette a persone con disabilità gravissime di praticare un’attività sportiva. La mia intenzione è quella di promuovere questo sport, che mi sta molto a cuore, su tutto il territorio nazionale”. 

Il Presidente del CIP Sardegna Paolo Poddighe aggiunge: “La Boccia è un’attività cardine dello sport per persone con disabilità. La città di Olbia quest’anno si è distinta per le tante manifestazioni paralimpiche che ha ospitato e l’impianto del Geovillage è sicuramente un centro sportivo da valorizzare a questo scopo”.

Gavino Docche, patron del Geovillage, è concorde: “Organizzare questo tipo di eventi nelle nostre strutture ti dà quella carica in più che ti fa star meglio e che ti fa capire quanto le piccole cose possano avere significato. Vorremmo diventare un centro sportivo di riferimento per il movimento paralimpico con il coinvolgimento di altri partner e di nuove risorse per un progetto di più ampio respiro”.

Gli Assoluti di Boccia sono stati organizzati in collaborazione con la società Sardegna Sport che quest’anno ha sostenuto altri due eventi importanti in ambito FISPES come i Campionati Italiani Paralimpici di Mezza Maratona ad Oristano ed i Societari di Atletica paralimpica a Cagliari. 

Le gare si svolgeranno col seguente programma orario: 
- venerdì 17: 11:00-18:00
- sabato 18: 9:30-18:30
- domenica 19: 8:30-11:00


2017-11-17
immagine centrale


Ultime notizie in Boccia