Mondiali Calcio Amputati: l’Italia perde contro Haiti ai tempi supplementari


Ai Mondiali di Calcio amputati, nella partita valevole per le posizioni 9-16 del ranking, l’Italia perde 3-1 contro Haiti dopo i tempi supplementari.

Gli Azzurri giocano alla pari contro la corazzata centro-americana, anche se il CT Vergnani deve fare a meno di due dei suoi uomini infortunati nel match degli ottavi (Daniele Piana e Salvatore La Manna). Scendono comunque in campo Luigi Magi ed Emanuele Padoan recuperati dallo staff medico anche se non in perfette condizioni fisiche.
Nei primi dieci minuti di gioco Emanuele Padoan prova a segnare dalla distanza per due volte, ma non inquadra la porta. Segue la bella parata di Daniel Priami su un tiro del numero 11 haitiano. Ancora Haiti al 18’ prova un’incursione con il suo uomo migliore, il “principe” Redondo, che riesce a liberarsi della marcatura di Ivan Martucci e mette al centro una palla che il numero 11 da due passi, con porta spalancata, spara incredibilmente alto. L’Italia risponde al 24’ con un cross dalla destra di Padoan, raccolto da Vincenzo De Fazio, che di testa non riesce ad inquadrare la porta.
De Fazio tira direttamente in porta il calcio d’inizio del secondo tempo, il portiere tocca, ma non trattiene: 1-0.
Haiti cerca il gol del pareggio su punizione, con il 10 Bamnaza, ma Priami la toglie da sotto l’incrocio. Sugli sviluppi del conseguente angolo, Lorenzo Marcantognini salva il risultato sulla linea.
De Fazio ci riprova su punizione al 17’, la barriera respinge, la palla torna a lui che tira una bordata salvata dal portiere in angolo. L’Italia continua a cercare il raddoppio in un paio d’occasioni, ma al primo minuto di recupero Haiti trova il pareggio: Redondo vince un contrasto con Martucci, aiutandosi probabilmente con una stampella, serve Bamnaza, che dall’angolo destro riesce ad infilare Priami sul primo palo per l’1-1.
Al secondo minuto del primo tempo supplementare, ancora il “principe” riesce a girarsi e a trovare subito il raddoppio con un gran tiro appena dentro l’area di rigore. L’Italia prova a reagire senza successo. La partita si chiude definitivamente al 4’ del secondo tempo supplementare quando Riccardo Tondi liscia una palla e libera l’attaccante avversario che, solo davanti al portiere, non sbaglia per il 3-1 finale.

Per la formula dei sorteggi di questo torneo, il 4 novembre alle 3 ora italiana (3 novembre ore 20 locali), gli Azzurri saranno a caccia di una buona posizione nel ranking mondiale, affrontando di nuovo la Francia, battuta nel girone per 2-1.

I Mondiali di Calcio amputati sono trasmessi in diretta streaming sul canale Facebook di San Juan TV: https://web.facebook.com/sanjuantv/?ref=br_rs

Foto Augusto Bizzi

A cura di Roberto Sodero, inviato in Messico

Risultati dei quarti
Messico – Spagna 2-0 d.t.s. (0-0)
Polonia – Angola 3-3 d.t.s. (1-1) 2-3 d.c.r.
Turchia – Russia 5-1
Inghilterra – Brasile 1-5

Semifinali
Messico – Turchia
Angola – Brasile