L’Atletica paralimpica al Golden Gala di Roma


Giovedì 31 maggio l’Atletica paralimpica troverà nuovamente spazio nella cornice dello Stadio Olimpico di Roma in occasione del Golden Gala. La quarta tappa della IAAF Diamond League presenterà anche quest’anno due gare FISPES, i 100 metri paralimpici femminili e maschili.

Tra gli Azzurri scenderanno in pista Martina Caironi (Fiamme Gialle), campionessa mondiale nei 100 e nel lungo T42 (da inizio 2018 diventata T63) a Londra nel 2017, 17 medaglie internazionali nella sua carriera tra cui due trionfi alle Paralimpiadi, e la sua amica-rivale Monica Contrafatto (Paralimpico Difesa), argento iridato e bronzo a Rio 2016 nei 100.
Le altre italiane in gara saranno la velocista biamputata, vicecampionessa mondiale nei 400 T62, Federica Maspero (Omero Runners Bergamo) e la T64 Alina Simion (Polha Varese). Tra le presenze straniere ci sono la britannica Julie Rogers, sesta al mondo T63, e la giovane olandese Fleur Schouten.

Tra gli uomini figurano i quattro medagliati di Londra della staffetta 4×100 categoria amputati, sul podio con l’argento. Si tratta di Simone Manigrasso (Fiamme Gialle), che vanta a livello individuale anche un secondo posto nei 400 T44 (oggi T64), il bronzo del giro di pista Emanuele Di Marino (Fiamme Azzurre), il primatista italiano con doppia amputazione T62 Andrea Lanfri (Fiamme Azzurre) e Riccardo Bagaini (Sempione 82), giovane sprinter T47 di FISPES Academy che nel 2017 ha collezionato sei allori nelle rassegne internazionali senior e junior. Gli avversari degli atleti italiani saranno lo spagnolo Alberto Chamorro (T64), esordiente a Londra 2017, e il britannico Jones Morgan (T47), quarto quest’anno ai Giochi del Commonwealth.
La gara femminile è in programma alle 22:17, quella maschile alle 22:25. Diretta TV su Rai 2.