Primo Piano

Tiro a Segno paralimpico: Terminati con successo i Campionati Italiani di Bologna
A conclusione dei Campionati Italiani che si sono svolti al poligono di Bologna nel weekend, si respira aria di rinnovamento per il Tiro a Segno paralimpico. Sono stati infatti quattordici i nuovi atleti che si sono uniti ai 23 veterani della disciplina per contendersi i titoli assoluti del 2014. 
La competizione, iniziata sabato 20 settembre alla presenza del Presidente della FISPES Sandrino Porru, si è aperta con la pistola sportiva a 50 metri che su tutti ha fatto registrare la netta superiorità di Ermes Vanotti (ASD Aspea Padova Onlus) e con le carabine a 10 metri posizione a terra per gli atleti appartenenti alle classi SH1 e SH2. I tiratori Jacopo Cappelli (Sport in H Faenza) e Massimo Dalla Casa (ASD Disabili Faenza), già componenti della rosa azzurra dei Mondiali di Suhl dello scorso luglio, si sono aggiudicati la vittoria rispettivamente nella specialità R3 ed R5.
News completa

 

Atletica

Anticipati i Mondiali IPC di Doha ad ottobre 2015

immagine articolo

Leggi la notizia

Boccia

Materiale tecnico per la pratica della Boccia

immagine articolo

Leggi la notizia

Calcio

TUTTINCAMPO, rappresentative FISDIR-FISPES-FISPIC a Bari

immagine articolo

Leggi la notizia

Rugby

La Nazionale di Rugby in carrozzina in raduno a Polcenigo

immagine articolo

Leggi la notizia

Tiro a segno

Terminati con successo i Campionati Italiani di Bologna

immagine articolo

Leggi la notizia

 

E' intitolata 'Believe to be alive', l'evento promozionale paralimpico ideato dal Comitato Italiano Paralimpico in collaborazione con il Vaticano e l'INAIL, a Roma, dal 3 al 5 ottobre prossimi. Testimonial d'eccezione, Oxana Corso, doppio argento ai Giochi di Londra sui 100 e 200 metri e campionessa mondiale sulle stesse distanze a Lione 2013.
Aperte le procedure di accredito stampa.